Carrello

Biblion Edizioni annuncia l’uscita di una nuova pubblicazione nella collana Saggi Biblion: La Cooperativa Popolare Saronnese. Cento anni di storia attraverso pagine d’archivio (1919-2019), di Giuseppe Nigro.

Il caso della Cooperativa Popolare Saronnese non si presenta soltanto come un fatto locale: il percorso del sodalizio costituisce infatti una parte significativa nella storia della cooperazione cattolica della Lombardia relativamente al settore della cooperazione di consumo.

«Considerato come bene primario per la sopravvivenza e per la serenità della persona e della famiglia», il consumo «è stato il fondamento dell’attività della Cooperativa. Nel contempo, tramite un giusto equilibrio di prezzi e costi, la Cooperativa ha consentito alle famiglie di usufruire di prezzi agevolati ed insieme ha generato risorse per attività di promozione sociale e di beneficenza per associazioni ed enti […] fiorenti nel panorama cittadino. La vicenda storica della Cooperativa Popolare Saronnese a buon diritto è allora da ascrivere negli annali della nostra città, perché lo spirito che l’ha animata possa essere di stimolo alle giovani generazioni per nuovi orizzonti di impegno e responsabilità nell’attuale complessa, eppur entusiasmante, realtà» (dalla Presentazione di Angelo Tettamanzi, presidente della Cooperativa Popolare Saronnese).

L’impresa cooperativa si situa tra «mercato e democrazia», binomio che sintetizza in modo efficace l’ampio campo d’azione in cui ascrivere la storia del movimento cooperativo; le vicende della Cooperativa Popolare Saronnese rientrano a pieno titolo in quella dimensione cui concorrono impresa economica, apporto professionale e attività collettiva in un processo circolare che necessariamente interagisce con le vicende locali e quelle generali.

Giuseppe Nigro è tra i fondatori della Società Storica Saronnese. Collabora con il Museo delle Industrie e del Lavoro del Saronnese. Dottore di ricerca in Istituzioni, amministrazione e politiche regionali, conduce studi sulla storia della Lombardia. Ha pubblicato monografie dedicate alla storia sociale, economica e politica dell’Alto Milanese, approfondendo temi e questioni riguardanti l’industrializzazione del territorio fra Ottocento e Novecento. Tra le ricerche dedicate alla formazione e al ruolo della classe politica regionale il volume Chi ha governato in Lombardia (1970-2005). La formazione del ceto politico, l’Ornitorinco, 2013. Per i nostri tipi ha pubblicato Opposte direzioni. Le famiglie Friedmann e Sonnino in fuga dalle leggi razziali, 2019.