Carrello

Nuova uscita nella collana Universale Biblion: L’arte della scrittura, di Robert Louis Stevenson, edizione critica di Miriam Sette.

Stevenson ha cercato per tutta la vita un tesoro nascosto, vale a dire l’idea originale e sconvolgente su cui imbastire le sue trame, caratterizzata da una nobile e scarna semplicità, ideale per lo scrittore che adora creare le ambientazioni e sviluppare il carattere dei personaggi.
In questi sette contributi, il lettore può ritrovare le verità sull’arte stevensoniana e sul mestiere dello scrittore, di non facile realizzazione, ma investito di una delle più nobili missioni: donare piacere e forgiare le menti con grandi ideali. Stevenson ci lascia la sua personale mappa del tesoro per riuscire a orientarsi nei vasti oceani della letteratura, offrendoci indizi spazio-temporali e indicandoci punti di riferimento letterari, al fine di condurci alla scoperta dei nostri personali tesori e doni intellettuali.

Miriam Sette è Professore Associato di Letteratura inglese presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Ha pubblicato saggi e articoli su Daniel Defoe, William Beckford, Jane Austen, Charlotte Brontë, George Eliot, Thomas Hardy, William Butler Yeats, Jean Rhys, Doris Lessing e Norman Douglas. È autrice, tra gli altri, dei volumi Il fantastico in Robinson Crusoe. Daniel Defoe e la Ragione trasfiguratrice, Roma, Carocci, 2010 e Trittico sulla metamorfosi: Kipling, Wells, Garnett, Napoli, Liguori, 2015. Per i tipi Biblion ha curato l’edizione critica del Marchio della bestia e altri racconti del fantastico di Rudyard Kipling (2018).

È possibile acquistare il libro a questo link.