Carrello

Biblion Edizioni annuncia l’uscita del libro L’anima passionale della ragione scientifica, pubblicazione possibile grazie alle curatele di Margherita Del Giudice Tosi, Enrico Chiappini, Antonella De Ninno, Pierre Madl e Giuseppe Vitiello, i quali hanno conosciuto Emilio Del Giudice per strade e motivi differenti, ma ne sono rimasti univocamente legati per le sue grandi doti scientifiche e umane.

Emilio Del Giudice era persona di grande cultura e di molte letture, dagli interessi più vari e proprio per questo quando parlava o scriveva desiderava essere compreso il più possibile da chiunque fosse interessato ad ascoltarlo. Nella scelta degli scritti proposti, si è cercato di includere gli argomenti che più l’hanno appassionato: politica, scienza, acqua, fusione fredda, scegliendo di metterli in ordine cronologico per cogliere l’evoluzione del suo pensiero e il sopraggiungere di interessi nuovi legati alle vicende del mondo e alle nuove ricerche di altri scienziati, che andavano a stimolare il suo pensiero.

Hestia