biblion-edizioni-rare-gogol-donna-ottava-notte

Donna – L’ottava notte

30.00

Nikolaj Vasil’evic Gogol’

A cura di Gianroberto Scarcia
Testo russo a fronte

Pubblicati in traduzione integrale, due brevi scritti di Nikolaj V. Gogol’ (1809-1852), autore di capolavori ormai entrati tra i classici della letteratura, gettano nuova luce sul controverso profilo dello scrittore. Un inno gogoliano alla femminilità è “Donna” (1831), ricordato come l’esordio letterario del giovane autore; qui presentato con lo scandaloso e affascinante frammento – legato ai soggiorni romani dello scrittore – “L’ottava notte”, che occupa, secondo la critica, un posto a parte nella produzione di Gogol’, ed è diverso da ogni altra sua opera. L’analisi di Gianroberto Scarcia accosta i due testi dandone una lettura innovativa e ricca di spunti di riflessione.
Il testo russo a fronte fa di questo volume uno strumento indispensabile agli studiosi della lingua russa. Traduzioni di G. Scarcia e G. Tecchiato.

L’edizione, particolarmente curata, su carta avoriata, rilegata in cartoncino, di grande formato (25×17,5 cm), è impreziosita da illustrazioni tratte da litografie inedite di E. Secchi.

119 pagg., illustrato
1a ed. 2011 (Biblion Edizioni Rare)

Gianroberto Scarcia – Professore Emerito di Ca’ Foscari, ha coltivato soprattutto il campo giuridico e le componenti iraniche dell’Islam, con attenzione ad aspetti religiosi ed estetici sia figurativi, sia letterari.

10 disponibili