biblion-edizioni-divulgare-la-storia-fatti-idde-resistenza

Fatti e idee della Resistenza: un approccio di genere

20.00

a cura di Roberta Cairoli

Un manuale sulla storia dell’antifascismo e della Resistenza ancora mancava. Ricostruire i fatti e la memoria dei soggetti che hanno manifestato il proprio dissenso al regime, in forme e tempi diversi, sperimentando su di sé l’efficacia del suo sistema repressivo, risponde all’esigenza di rendere fruibile alle nuove generazioni il patrimonio delle idee che hanno fortemente connotato la cultura politica antifascista alla base della nostra Carta costituzionale, rafforzando il legame tra identità, memoria e storia. Il volume intende porsi, dunque, come un utile strumento didattico, agile e innovativo, sia per la scelta dei contenuti e dei temi, al centro dell’attuale dibattito storiografico, sia per un approccio metodologico all’avanguardia, attraverso l’applicazione della categoria di genere, favorendo, così, il dialogo tra il mondo della ricerca e quello della didattica. La ricchezza delle fonti documentarie, di diversa tipologia e provenienza (materiale a stampa, circolari, rapporti di polizia, lettere, diari e memorie), contribuisce, inoltre, assieme ai brevi capitoli introduttivi e ai saggi di studiosi e studiose, a restituire la complessità della realtà politica e sociale dell’Italia dagli anni Venti del Novecento alla nascita della Repubblica. Infine, le schede didattiche, suddivise in tre sezioni, quanti sono i capitoli, offrono l’opportunità di verificare e assimilare le informazioni ricevute, in modo coinvolgente, partecipativo e divertente. Siamo fiduciosi che la lettura di queste pagine riesca a fornire a insegnanti e operatori culturali stimoli preziosi per educare i ragazzi ad una cittadinanza attiva e consapevole.

292 pag.

Brossura

ISBN 978-88-96177-72-3

Esaurito

Categoria: