2019_BarcellaP_Frontalieri_Copertina

I frontalieri in Europa

16.00

Un quadro storico

di Paolo Barcella

Il volume intende fornire un quadro organico dell’evoluzione storica del frontalierato in Europa, mettendo in luce gli sviluppi del fenomeno a partire dagli inizi del Novecento fino ai giorni nostri. I frontalieri sono lavoratori pendolari internazionali, ovvero lavoratori mobili, impiegati all’estero ma residenti nel proprio paese d’origine, dove mantengono la propria vita familiare e sociale. L’analisi della loro condizione, condotta seguendo una prospettiva diacronica, consente di cogliere nel fenomeno del frontalierato europeo novecentesco una serie di caratteristiche che sono conseguenza di sviluppi economici, di trasformazioni tecnologiche e di normative che ne hanno definito lo statuto giuridico, riconosciuto oggi nei suoi caratteri generali da tutti gli stati membri dell’Unione Europea.

Le considerazioni emerse, frutto di una ricerca pluriennale, sollevano interrogativi importanti sulle sfide che il frontalierato, forzando i confini politici, sociali ed economici tra gli Stati, pone all’Europa del presente.

pag. 168

(Storia, politica, società)

2019

ISBN 978-88-3383-010-0