Gefangenennummer: 42872

15.00

Diario di prigionia

di Giuseppe Biscardini

“Mi auguro che la sua lettura, insieme alle tante altre che sono state pubblicate sull’argomento, possa dar modo agli anziani di rivivere le vicende vissute nei tristi anni della guerra, dentro e fuori dai campi di concentramento, e ai giovani di meditare, perché sia sempre viva in loro la naturale repulsione per la violenza e per le guerre e sappiano anche lottare, se occorre, per un mondo di pace e di giustizia.” Questo si auspicava Giuseppe Biscardini nel 1986, introducendo la prima edizione del suo diario. A settant’anni dalla Liberazione e dal suo ritorno a casa, questa nuova edizione vuole anche rendere omaggio alla storia degli Internati Militari Italiani, ai quali, solo negli ultimi anni, è stato riconosciuto il valore politico oltreché militare che essi meritano.

224 pag.
(Fronde sparte)
2015
ISBN 978-88-98490-18-9