In verità, non so nemmeno raccontare…

20.00

Barbara Di Noi

Memoria e oblio nella narrativa di Franz Kafka

Prefazione di Bianca Maria Bornmann

Le tre opere prese in esame dall’autrice (“Descrizione di una lotta”, “America” e “Il Processo”) sono tappe fondamentali nella produzione kafkiana. La natura eminentemente visiva del mondo kafkiano, il suo costante carattere di messinscena, sul cui sfondo si muovono non già personaggi reali, a tutto tondo, bensì figure, ombre nate dalla dimidiazione di un Io che non possiede sé stesso, può essere ricondotta ad almeno due ragioni: da una parte la scoperta, già fatta da Nietzsche, dell’impossibilità di un’espressione immediata di ciò di cui davamo per scontato il possesso. Dall’altra, la perentoria icasticità di immagini e situazioni, frutto di un ribaltamento del mondo verso l’esterno oppure, secondo Gerhard Kurz “un mondo esteriore rovesciato all’interno”.

262 pagg.
2009 (Scriba, Studi, 2)

Barbara Di Noi – Già docente di Lingua e Letteratura tedesca alle Università di Pisa e Cassino, comparatista e studiosa delle problematiche inerenti il ‘900 letterario tedesco.
Indice del libro (PDF)

Recensione In verità non so nemmeno raccontare, Barba di Noi, Osservatorio germanista

ISBN 978-88-96177-15-0

10 disponibili