L’Urna di Pandora delle Riforme. Renzi, le riforme istituzionali e l’Italicum

14.00

di Giorgio Galli, Felice Besostri, Daniele V. Comero

Il fallimento del progetto Monti-Letta ha avviato il nuovo ciclo renziano, sostenuto dal Colle e dalle larghe intese, con la convergenza di PD e Forza Italia nella realizzazione della riforma elettorale: l’Italicum 2.0. Il libro cerca di fare luce sulla vera natura di questo sistema elettorale, finalizzato alla trasformazione di una minoranza in maggioranza di governo, tramite un meccanismo di premio in seggi. Il premio, sia chiaro, non è per gli elettori, è un “regalone” che i partiti delle larghe intese hanno intenzione di portarsi a casa alle prossime elezioni. Gli Autori analizzano lo scenario politico che ha portato alla “stagione delle Riforme”, dove però fino ad ora sono emersi solo dei goffi tentativi di sovvertire il patto costituente della democrazia italiana. Nell’Urna di Pandora, come recita il mito, è rimasto celato l’antidoto contro questo degrado della politica: la speranza. L’unica forza che è in grado di smuovere e attivare le energie necessarie per liberarci da questa classe politica e finalmente trovare donne e uomini capaci e onesti per il governo del Paese.

180 pag.
(Quaderni di politica; 5)
2014
ISBN 978-88-961779-8-3

Lankelot – 02/2015
Pandora Rivista – 11/05/2015

 

5 disponibili