biblion-edizioni-guicciardiniana-protestantesimo-e-riforma-religiosa-in-toscana-nel-risorgimento

Protestantesimo e riforma religiosa in Toscana nel Risorgimento

14.00

a cura di Stefano Gagliano

Questo volume intende far luce alla vita spirituale che accompagnò il movimento protestante nazionale fino alla soluzione unitaria degli anni Sessanta dell’Ottocento. Una crisi spirituale avvenuta nel Risorgimento, che mosse i suoi primi passi in Toscana all’interno della cerchia di quei novatori che mostravano ampie convergenze con la cultura europea più viva e vitale, partecipavano alle sorti del patriottismo italiano, consideravano inderogabile una riforma religiosa in senso savonaroliano o giansenista e parteggiavano per la separazione tra Stato e Chiesa. In questo contesto nacque una sincera e feconda collaborazione tra cattolici ed evangelici versati allo studio della Scrittura, che poneva l’accento sulla riscoperta della Scrittura, sulla necessità della conversione del cuore, sulla spiritualità personale, sulla semplicità della Chiesa del Nuovo Testamento, sull’impegno in favore di attività umanitarie e pedagogiche.

158 pagg.
(Guicciardiniana; 2)

ISBN 978-88-961779-0-7

Disponibile su ordinazione

Categoria: