Saggi di economia

20.00

Di Roberto Artoni

In questo testo l’autore raccoglie con accuratezza l’abbondante documentazione scritta di persona, dividendola in sezioni e tematiche differenti, spunto di riflessioni personali.
L’intento è stato, in primo luogo, quello di redigere un bilancio dei lavori, da cui emergessero sia le eventuali attività (là dove i contributi sono significativi), sia le passività (là dove gli obiettivi, sempre a giudizio di terzi, non sono stati raggiunti).
D’altro canto, i lavori qui raccolti, che suggellano quarantatre anni di attività didattica, di ricerca e di divulgazione, si segnalano per un evidente distacco da quanto si fa correntemente sul piano della ricerca e delle analisi di politica economica. Si tratta in un certo senso della testimonianza del modo di pensare di una componente probabilmente minoritaria di una generazione in via di estinzione, che sulla base di un saldo radicamento nella realtà italiana, ha contribuito al dibattito riguardante gli assetti appropriati delle strutture economiche e sociali del nostro paese.

Pag. 322

(Saggi Biblion, 6)

2019

ISBN 978-88-3383-026-1