Transizioni in Europa e in America Latina (1945-1995)

20.00

Storiografia, politica, istituzioni

A cura di Federica Bertagna e Leonida Tedoldi

Il volume ricostruisce usi e percorsi della nozione di transizione e analizza diverse transizioni politiche e istituzionali attraverso una prospettiva esplicitamente comparativa. A partire da un inquadramento storiografico del termine transizione come strumento utile ad analizzare la complessità dei processi storici, i contributi sviluppano l’analisi parallela di singoli casi, verificatisi in contesti geografici e cronologici differenti. Nello spazio europeo, le transizioni oggetto di indagine si manifestarono con il passaggio dai totalitarismi a democrazie più o meno compiute dopo la seconda guerra mondiale, negli anni Settanta nella penisola iberica e negli anni Novanta in Europa Orientale, con la fine del socialismo reale e l’avvento di forme diverse di democrazia. In America Latina, la caduta delle dittature militari innescò, negli anni Ottanta, processi di mutamento ancora differenti.

La prospettiva di ampio respiro offerta dal volume invita, in tal modo, a considerare la transizione come un processo non predeterminato, ma aperto e dagli sbocchi imprevedibili.

pag. 192

(Chaos kai Kosmos — Incontri e scontri di civiltà, 2)

2019

ISBN 978-88-3383-009-4