In offerta!

Politica e culture “altre”

19.00

Giorgio Galli, l’intellettuale curioso

a cura di Rossana B. Mondoni e Vinicio Serino

Prefazione di Maurizio Belpietro

Postfazione di Stefano Bruno Galli

Giorgio Galli è stato un intellettuale dalla mente ospitale che ha saputo interpretare con straordinaria lucidità le vicende del secondo Novecento e del ventennio del nuovo secolo. Ha vissuto da studioso autentico, interessato alle novità, alle riflessioni sui fatti, più che alle relazioni da tessere o alla carriera accademica. Non a caso andò in pensione da professore associato alla Statale di Milano, a riprova di come l’università italiana si mantenga spesso a una siderale distanza dal merito. Ha spaziato in tantissimi argomenti, non di rado arrivando prima di altri, tanto che è difficile riassumere la pluralità della sua opera. Il sistema politico italiano è stato il baricentro dei suoi studi, sempre indirizzati alla costante ricerca dei meccanismi di fondo e delle dinamiche dei fenomeni, attraverso un aggiornamento costante del suo pensiero.

Fuori collana

Anno: 2021

Pagine: 228

ISBN: 978-88-33832-18-0

Categoria: