Carrello

Biblion edizioni è lieta di annunciare la pubblicazione del volume William Congdon nell’inferno di Bergen Belsen. In the Death of One, di Stefano Bruno Galli.

Più che un vero e proprio catalogo, questo volume è una sorta di guida ragionata – e raccontata – della mostra In the Death of One, allestita al Memoriale della Shoah di Milano, dedicata alle drammatiche vicende di Bergen Belsen narrate attraverso i disegni di William Congdon. Durante la Seconda guerra mondiale, il giovane artista si “arruolò” come autista volontario di ambulanza dell’American Field Service. Fu sulle dune di El Alamein, partecipò alla Campagna d’Italia ed entrò infine nel campo di sterminio di Bergen Belsen. Raccontano questa esperienza un nutrito epistolario con i genitori, il Diario di guerra e il poemetto inedito In the Death of One. All’indomani della fine del conflitto, non vi fu editore americano che ebbe il coraggio di pubblicarlo. Si trattava infatti di una testimonianza politicamente troppo scorretta di fronte al trionfalismo autocelebrativo per la vittoria riportata dagli Usa in guerra. Una testimonianza davvero unica, che – insieme ai disegni esposti al Memoriale della Shoah – deriva dalla sensibilità e dallo sguardo emotivo di un artista destinato a diventare un grande maestro della seconda metà del Novecento.

Categorie: Novità