Carrello

La lingua della città che non esiste

Nuova uscita nella collana Saggi Biblion: La lingua della città che non esiste. Italiano e dialetto nella formazione dell’identità nazionale, di Giuseppe Polimeni. Nel Proemio all’“Archivio Glottologico Italiano”, Graziadio Isaia Ascoli considera il modello della vita civile e nazionale tedesca, perché «la salda unità intellettuale e civile della Germania» risulta Leggi tutto…