Carrello

Un nuovo titolo impreziosisce la collana di poesia di Zacinto Edizioni: Un suono imperfetto di Cristina Ceroni.

Quella di Cristina Ceroni, alla sua opera prima, è una parola abitabile, confidente, come un sorriso appena accennato. Voce familiare che non esclude affatto l’inquietudine, l’ombra. Un mormorio in bilico sul precipizio. La verità, sembra dirci l’autrice, sta sempre oltre. Oltre le storie, oltre l’illusione di riprodurre un suono perfetto. Con questa intima consapevolezza, bisogna attraversare l’imprecisione. Il suono imperfetto è così bello, perché prevede la speranza.

Cristina Ceroni è nata a Venezia dove tuttora vive e lavora. Avvocato e docente di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università Ca’ Foscari di Venezia. È Musicista ed esprime la propria attività concertistica nell’ambito del canto polifonico e gregoriano. È Musicoterapista a indirizzo clinico con specializzazione in cerebropatie gravi acquisite. È cofondatrice del progetto Artesuono basato sull’abbinamento emozionale tra l’Arte figurativa e la Musica. Ha collaborato al progetto Nascere Meglio per una gravidanza e neonatalità sostenute anche con la Musicoterapia. Scrive poesie da molti anni e questa è la sua prima raccolta.

Categorie: Novità