Carrello

Biblion edizioni annuncia l’uscita di un nuovo volume nella collana Scriba: Book Reviews and BeyondCritical Authority, Cultural Industry, and Society in Periodicals Between the 18th and the 21st Century, a cura di Dario Boemia e Stefano Locati.

La recensione come forma letteraria ha iniziato a svilupparsi insieme ai periodici nel XVII secolo. Con i suoi scritti poco originali, le opinioni di compromesso, i giudizi errati, le valutazioni poco ponderate, i commenti di parte, potrebbe essere considerata una forma umile di critica e, come tale, si è rivelata uno dei generi minori del sistema letterario. Tuttavia, il ruolo centrale che ha avuto nel quadro letterario per più di tre secoli testimonia la sua attrattiva. Questo libro si propone di presentare l’evoluzione della forma recensione dal XVIII secolo a oggi. Raccoglie gli atti di quello che può essere considerato il primo convegno internazionale sulla forma recensione, Book Reviews and Beyond, tenutosi all’Università IULM il 3-5 giugno 2020. Gli articoli raccolti evidenziano la prospettiva interdisciplinare, spaziando dalla letteratura al cinema, dalla musica alla televisione.

DARIO BOEMIA è dottore di ricerca in Visual and Media Studies presso l’Università IULM di Milano. I suoi principali campi di interesse sono la letteratura italiana contemporanea, gli studi sul periodico e il fumetto. È autore delle monografie I denti dell’arte. La letteratura entre deux-guerres nell’italiano di Leo Longanesi (Amos 2020).

STEFANO LOCATI è assegnista di ricerca post-dottorato presso l’Università IULM di Milano. È autore di La spada del destino. I samurai nel cinema giapponese dalle origini a oggi (Luni 2018) e del libro di prossima pubblicazione Sistema media mix. Cinema e sottoculture giovanili del Giappone contemporaneo (Mimesis 2022).

Categorie: Novità