In offerta!

Para bellum: il traffico internazionale di armi e il suo contrasto

14.25

di Filippo Bosi

Prefazione di Adriano Iasillo

1,7 miliardi di dollari, secondo alcune stime questo sarebbe il valore del mercato del traffico illecito di armi da fuoco. Un’economia che non conosce crisi né confini. Filippo Bosi, partendo da un’analisi geo-politica del fenomeno, ricostruisce sommariamente quelle che sono le caratteristiche strutturali di questa economia illegale, evidenziando le rotte del traffico, i principali autori e i modi operandi delle organizzazioni criminali. L’opera non vuole limitarsi a prendere atto delle condotte delittuose bensì intende evidenziare i virtuosi meccanismi predisposti dai legislatori, dalla magistratura e dalle forze dell’ordine per il contrasto al traffico illecito. Gli strumenti di cooperazione internazionale, disciplinati in astratto ma declinati in concreto tramite le numerose indagini descritte nel libro, continuano a produrre risultati degni di nota nella lotta a questa particolare minaccia. Interpol, Europol e le altre agenzie internazionali di law enforcement sono il futuro dell’attività investigativa nazionale, che continua, forte di un’illustre tradizione, ad avvalorare i mezzi d’indagine e di intelligence offerti dalla realtà contemporanea.

Collana: BIM – Biblion International Monographs

Anno: 2020

Pagine: 210

ISBN: 978-88-3383-130-5

Disponibile anche in formato eBook.