In offerta!

I diritti dei lettori

12.00 11.40

Una proposta liberale per l’informazione in catene

di Enzo Marzo

Con interventi di Luigi Ferrajoli e Stefano Rodotà

«La libertà di informazione è, bene o male, garantita da costituzioni e da leggi. I media che avvolgono il globo con le loro reti si dichiarano liberi, ma sono ovunque in catene. I vincoli, beninteso, sono sempre più virtuali, invisibili, legano le menti e le indirizzano. Quando ci decideremo a fondare giornali strutturalmente liberi? Quando i lettori saranno riconosciuti soggetti di diritti da tutelare?»

Collana: Biblioteca di Critica liberale

Anno: 2020

Pagine: 142

ISBN: 978-88-3383-116-9

Disponibile anche in formato eBook.