Visualizzazione di 37-48 di 310 risultati

  • In offerta!
    Scriba. Collana di studi e testi

    «L’illuminata imitazione»

    Le origini del romanzo moderno in Italia: dalle traduzioni all’emulazione

    Nuova edizione rivista e ampliata

    di Ilenia De Bernardis

    «Romanzi di consumo destinati “a un effimero smercio”, come dimostrano la qualità scadente della stampa, i materiali utilizzati, il formato “tascabile”; romanzi dispersi nel tempo o ritenuti indegni di essere conservati nelle biblioteche»: tali erano considerati i romanzi stranieri in Italia, nel Settecento, da …

  • In offerta!
    Storia, politica, società

    Ricordi di Questura (1882)

    di Federico Giorio

    Introduzione e cura di Marco Soresina

    «È il popolo che odia la polizia! Sì l’odia, e con ragione»: così Federico Giorio, nel suo scritto Ricordi di Questura, edito a Milano dalla Tipografia Artistica nel 1882 e ripubblicato a cura di Marco Soresina, sintetizza il sentimento di fondo che pervade tutto il pamphlet: la ferma denuncia contro l’immoralità della polizia, …

  • In offerta!
    Riaprire i Navigli

    Le Conche. Per la navigabilità dei Navigli lombardi

    di Roberto Biscardini e Edo Bricchetti

    Nel momento in cui si è riaperto il dibattito sulla possibile rifunzionalizzazione e riqualificazione dei navigli lombardi e sulla riapertura della tratta interna dei navigli in Milano, affinché sia loro restituito il ruolo di canali navigabili, il tema del ripristino delle conche è diventato essenziale. Non poteva mancare, infatti, un’attenzione particolare al tema delle conche …

  • In offerta!
    Biblioteca di Rivista storica del socialismo

    Il discorso di Livorno

    Con tre articoli di Claudio Treves e il testo della mozione riformista

    A cura di Giovanni Scirocco

    Presentazione di Paolo Bagnoli

    «Il discorso che Filippo Turati fa a Livorno il 19 gennaio 1921 al XVII Congresso del PSI è una vera e propria riflessione sull’identità socialista; un discorso sulle ragioni del socialismo, fatto per la storia, che riguarda il presente e il futuro …

  • In offerta!
    Saggi Biblion

    Soldati italiani dopo il settembre 1943

    Nuova edizione

    a cura di FIAP – Federazione Italiana Associazioni Partigiane

    Nel 1987 Aldo Aniasi, all’inizio del suo mandato di presidente della Federazione Italiana Associazioni Partigiane, volle fortemente la pubblicazione del volume 51 della collana “Quaderni della FIAP” dal titolo Soldati italiani dopo il settembre 1943: un’operazione pionieristica volta a «fornire copioso materiale al giudizio del lettore» sulla vicenda, a lungo trascurata …

  • In offerta!
    Storia, politica, società

    Aldo Aniasi, la tela del riformista

    Scritti, discorsi e documenti tra Milano e Roma

    Introduzione e cura di Jacopo Perazzoli

    Presentazione di Mario Artali

    Prefazione di Maria Chiara Giorgi

    Come questo volume dimostra, la vicenda politica di Aldo Aniasi — partigiano, sindaco, deputato e ministro — è segnata anzitutto dagli anni alla guida della città che lo aveva accolto durante il fascismo. Nella Milano riconsegnata alla democrazia, Aniasi si occupò …

  • In offerta!
    Divulgare la storia

    Le Costituenti. La parola alle donne

    a cura di Federica Artali, Roberta Cairoli e Marina Cavallini

    Il 2 giugno 1946 21 donne vennero elette all’Assemblea Costituente: un risultato che sancisce di fatto l’accesso alla rappresentanza politica da parte delle donne. Un percorso lungo e faticoso che il volume, ideato dalla FIAP, ricostruisce riallacciando i legami tra le battaglie del movimento femminile emancipazionista di inizio Novecento e il …

  • In offerta!
    Saggi Biblion

    La Cooperativa Popolare Saronnese

    Cento anni di storia attraverso pagine d’archivio (1919-2019)

    di Giuseppe Nigro

    Il caso della Cooperativa Popolare Saronnese non si presenta soltanto come un fatto locale: il percorso del sodalizio costituisce infatti una parte significativa nella storia della cooperazione cattolica della Lombardia relativamente al settore della cooperazione di consumo. «Considerato come bene primario per la sopravvivenza e per la serenità della persona e …

  • In offerta!
    BIM - Biblion International Monographs

    Para bellum: il traffico internazionale di armi e il suo contrasto

    di Filippo Bosi

    Prefazione di Adriano Iasillo

    1,7 miliardi di dollari, secondo alcune stime questo sarebbe il valore del mercato del traffico illecito di armi da fuoco. Un’economia che non conosce crisi né confini. Filippo Bosi, partendo da un’analisi geo-politica del fenomeno, ricostruisce sommariamente quelle che sono le caratteristiche strutturali di questa economia illegale, evidenziando le rotte del traffico, i principali autori …

  • In offerta!
    L'uomo, la terra e l'acqua

    Paesaggi d’acque in Lombardia

    Scritti di Carlo Cattaneo

    a cura di Giorgio Bigatti

    Presentazione di Roberto Biscardini

    Nel volume, ideato e realizzato in collaborazione con l’Associazione Riaprire i Navigli, Giorgio Bigatti propone una selezione di scritti di Carlo Cattaneo accomunati dal riferimento all’acqua e ai paesaggi liquidi. L’antologia mette in luce come parlare di acque nel contesto della Lombardia preindustriale non significava occuparsi soltanto dei navigli nella …

  • In offerta!
    Significar per verba

    Field Work

    Lavoro sul campo

    di Seamus Heaney

    a cura di Leonardo Guzzo e Marco Sonzogni

    Seamus Heaney (Mossbawn, Irlanda del Nord, 1939 – 2013, Dublino, Repubblica
    d’Irlanda) è uno dei poeti più amati del nostro tempo. I suoi scritti in versi e in prosa
    sono letti, studiati e tradotti in ogni angolo del pianeta. In quasi mezzo secolo di scrittura – la prima raccolta esce nel …

  • In offerta!
    Civiltà del libro

    Immondi librai antiquari

    Saba libraio, lettore e paziente di Umberto Levi

    di Marco Menato e Simone Volpato

    Il Saba libraio, che gigioneggiava sulla propria imperizia in fatto di libri, di bibliografia e di prezzi, che non perdeva momento per lamentarsi del suo triste destino, viene finalmente smascherato: fin dall’inizio dimostra infatti grande capacità organizzativa, nessun senso di inferiorità nei confronti dei grandi librai come Tammaro …